Crea sito

Pasta biscotto morbida


La pasta biscotto è una base conosciuta anche come “pan di spagna arrotolato” o semplicemente “bisquit”, alla francese. Famosissima come base del rotolo alla Nutella. Dalla consistenza morbida, soffice, delicata ma al contempo elastica è la base ideale per creare golosissimi rotoli e tronchetti oppure per essere sezionata e dare forma a dei dolcetti a strati o merendine. Questa è la mia ricetta base della pasta biscotto, frutto di diversi tentativi e modifiche apportate negli anni, perché vuoi che una volta si rompeva, un’altra volta era sì soffice ma molto asciutta, un’altra volta ancora era troppo umida e friabile, alla fine sono arrivato a quella che posso considerare “La Ricetta” della pasta biscotto che in termini di consistenza ha quel giusto equilibrio tra sofficità-morbidezza-umidità-elasticità. L’unica variante che ho apportato rispetto alla ricetta base originale è l’aggiunta di olio, è necessario per avere una pasta biscotto più umida e morbida a lungo. Non vi resta che provarla e arrotolarla con tutte le creme più golose che vi suggerisce la fantasia!
Difficoltà: molto bassa
Preparazione: 20′
Cottura: 8-10′
Porzioni: 1 base delle dimensioni di una leccarda
Costo: molto basso
Ingredienti
  • 4 uova misura L
  • 100 g di zucchero
  • 70 g di farina 00
  • 30 g di maizena o fecola (o altra farina 00)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • La punta di un cucchiaino di lievito per dolci
  • 50 ml di olio di semi di girasole o arachide (corrispondono a 42 g, circa 4 cucchiai)
Procedimento
Iniziare misurando tutti gli ingredienti: dosare e miscelare le polveri ovvero farina, maizena, sale e lievito; in un misurino dosare l’olio di semi; in una ciotola capiente unire le uova sgusciate insieme a zucchero e vanillina.
Montare uova e zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso, essendoci meno zucchero rispetto a un pan di spagna classico le uova ci metteranno di meno a montare.
Successivamente unire alla montata di uova le polveri setacciate aggiungendole in 4-5 tempi, quindi poco per volta.
Incorporare le polveri con l’aiuto di una spatola delicatamente dal basso verso l’alto, inclinando la ciotola sarà più facile amalgamare uniformemente.
Unire per ultimo l’olio di semi e incorporarlo a filo sempre dal basso verso l’alto.
L’impasto base della pasta biscotto è pronto, dovrà risultare ben gonfio e spumoso.
Bagnare leggermente una leccarda e rivestirla con carta forno cosicché aderisca bene alla teglia, quindi versare e livellare l’impasto, infine cuocere in forno statico preriscaldato a 180°, livello centrale, per 8 massimo 10 minuti. Consiglio di monitorare bene la cottura, in quanto i tempi variano da forno a forno, in ogni caso quando la pasta biscotto sarà dorata in superficie sfornatela immediatamente e lasciatela raffreddare fuori dalla teglia coperta con la pellicola che aiuterà a trattenere l’umidità preservandone la morbidezza (magari ponete sul tavolo un canovaccio se non volete lasciare aloni o umidità). Essendo un base sottile impiegherà 10-15 minuti a raffreddare, quindi potrete utilizzare subito questa morbida pasta biscotto per preparare i rotoli e i dolcetti più golosi!
Note

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.