Crea sito

Torta mimosa alla frutta

Per la festa delle donne e non solo! Una fresca torta morbida allo yogurt con crema chantilly, fragole ed ananas!
Difficoltà: media
Preparazione: 2 h’
Cottura: 40′
Porzioni: 20-24 circa
Costo: basso
Ingredienti
Per la base ai 7 vasetti

  • 1 vasetto di yogurt bianco
  • 3 uova
  • 2 vasetti di zucchero
  • 1 vasetto di olio di semi di girasole
  • 2 vasetti di farina
  • 1 vasetto di fecola
  • 1 bustina di lievito
  • 1 bustina di vanillina
  • Scorza grattugiata di 1 limone non trattato

Per il ripieno e la bagna

  • 300 g circa di fragole
  • 1 barattolo di ananas sciroppato
  • 100 ml di acqua
Per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte
  • Scorza di 1 limone non trattato
  • 140 g di zucchero
  • 40 g di maizena
  • 4 tuorli
  • 1 bustina di vanillina

Per la chantilly all’italiana

  • Crema pasticcera
  • 250 ml di panna liquida fresca
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1/2 fialetta di aroma di vaniglia
Procedimento

Preparare la torta 7 vasetti che sarà la base del dolce: in una ciotola unire uova, yogurt, zucchero, olio, vanillina e scorza grattugiata di 1 limone; montare per 3-5 minuti ed incorporare le polveri setacciate (farina, fecola, lievito e un bel pizzico di sale); versare in uno stampo di 24 cm circa ben unto e infarinato quini infornare a 180° statico, livello centro-inferiore, per almeno 40′. Fare la prova stecchino prima di sfornare, lasciare raffreddare completamente la torta e intanto preparare la crema.

Per la crema pasticcera mettere a scaldare il latte con la scorza del limone che avrete prelevato con un pelapatate, far sfiorare il bollore e spegnere la fiamma. In una ciotola a parte lavorare a crema le uova con lo zucchero e la vanillina, quindi unire la maizena ed amalgamare. Con una schiumarola prelevare le scorze di limone ed unire la crema di tuorli e zucchero al latte caldo, quindi proseguire la cottura a fuoco  medio-basso girando costantemente con una frusta finché la crema pasticcera non si addensa. Una volta pronta trasferire la crema in una ciotola di vetro e coprirla con pellicola a contatto fino a completo raffreddamento.

Per terminare la farcia: montare la panna liquida fresca ben fredda di frigo con lo zucchero e la vaniglia, poi unire la crema pasticcera ormai fredda (precedentemente ammorbidita con le fruste) ed incorporare i due composti dal basso verso l’alto per non smontare. Tenere da parte 1/3 di crema che servirà per coprire la torta, mentre agli altri 2/3 unire le fragole a pezzetti (tenerne alcune da parte per decorare) e l’ananas anch’esso a pezzetti e ben sgocciolato e strizzato (tenere da parte lo sciroppo e 2-3 fette intere di ananas per decorare)

Preparare la bagna: allo sciroppo d’ananas tenuto da parte aggiungere l’acqua e trasferire il tutto in un dosatore per bagne oppure servitevi di un semplice cucchiaio per inzuppare la torta.
Sezionamento della torta: tagliare un disco superiore dalla torta base e scavarla delicatamente all’interno, prima tracciando un perimetro con un coltello e poi rimuovendo delicatamente l’interno facendo attenzione a non rompere il fondo (aiutatevi con un piccolo coltello); metà dell’interno della torta andrà sbriciolato grossolanamente (l’altra metà conservatela e consumatela a piacere per colazione o merenda).
Assemblaggio della torta: bagnare abbondantemente la base e i bordi e farcire con la crema alla frutta; richiudere col coperchio con la parte chiara rivolta verso l’alto e bagnare abbondantemente anche la superficie; rivestire la torta con la crema messa da parte e infine completare con le briciole di torta precedentemente preparate (questa operazione fatela sul lavandino così sarà poi più facile pulire le briciole cadute).
Ultimare la torta mimosa alla frutta decorandola a piacere con fettine di ananas e fragole, conservarla in frigo per almeno 1 ora prima di servirla!
Note

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.