Crea sito

Quiche lorraine


La quiche lorraine non ha bisogno di descrizioni, è forse la torta salata più famosa al mondo, base friabile di pasta brisè, ripieno cremoso e ultra formaggioso a base di pancetta affumicata e infine un’irresistibile crosticina al formaggio! Mi fermo qui che ho già l’acquolina in bocca e vi lascio la mia ricetta preferita che ho scoperto per caso guardando una puntata di Masterchef Australia e che mi ha colpito particolarmente per l’utilizzo della cipolla che rende questo classico della cucina francese ancora più invitante!
Difficoltà: media
Preparazione: 60′
Cottura: 20-25′
Dosi: 1 kg circa
Porzioni: 6-8 persone, dipende da quanta fame avete 😛
Costo: medio
*nota:
Ingredienti
  • 1 base di pasta brisè
  • 1 cipolla dorata
  • 1 spicchio d’aglio
  • 3 cucchiai di olio extra vergine
  • 3 cucchiai di acqua
  • 100-150 g di pancetta affumicata
  • 150 g di groviera o emmental
  • 3 uova + 1 tuorlo
  • 250 ml di panna liquida fresca (oppure 200 ml di panna da cucina + 3 cucchiai di latte)
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • Sale q.b.
  • Pepe nero q.b.
Procedimento
Per prima cosa far appassire a fuoco dolce la cipolla tritata con l’olio e l’aglio, a metà cottura sfumare con l’acqua; quando la cipolla diventerà trasparente unire la pancetta e continuare a cuocere affinché quest’ultima risulti ben rosolata e croccante; spegnere il fuoco, rimuovere lo spicchio d’aglio e lasciar intiepidire.
Adagiare e adattare una base tonda di pasta brisè dentro uno stampo di ∅ 28 cm, far aderire bene i bordi della pasta e bucherellare il fondo usando una forchetta, quindi dare una precottura in forno caldo a 180° ventilato per 10-15′ ovvero il tempo necessario affinché la base diventi dorata; nel mentre preparare la tipica crema della quiche: in una ciotola unire le uova, il tuorlo, il parmigiano e la panna liquida fresca (in alternativa usate panna da cucina e latte usando le dosi sopra riportate); sbattere bene con una frusta così da ottenere un composto omogeneo e unire un 1 pizzico di sale ed un’abbondante grattugiata di pepe nero.
Riprendere la base che abbiamo precotto e distribuire sul fondo le cipolle e la pancetta rosolate, poi farcire con il formaggio groviera grattugiato e infine distribuire la crema, quindi infornare di nuovo la quiche lorraine a 180° ventilato per altri 20-25′ o almeno fino a che la superficie non sarà molto ben dorata e gratinata. Servite la vostra quiche lorraine tiepida o a temperatura ambiente!
Note

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.