Crea sito

Serpe rustica

Un simpatico serpente fatto di pasta brioche arrotolata e ripieno degli ingredienti che più preferite!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 30′
Cottura: 35′
Riposo: 2h di lievitazione
Porzioni: 8 persone
Costo: basso
Ingredienti
Per l’impasto

  • 550 g di farina 00
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 7 g (1 bustina) di lievito di birra secco (oppure 25 g se lievito fresco)
  • 250 ml di latte
  • 50 ml di olio e.v.o.
  • 1 uovo
  • 10 g di sale
Per il ripieno

  • 2 olive
  • 1 uovo
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.
  • 300 g di broccoli (già lessati e salati)
  • 50 g di speck
  • 3 Sottilette
Procedimento
Preparare l’impasto amalgamando prima la farina con lievito, zucchero e latte tiepido, poi incorporare l’uovo sbattuto insieme all’olio quindi impastare il tutto per 5 minuti, per cui ultimare l’impasto incorporando il sale e impastando per altri 5 minuti. Questo impasto è stato fatto nella planetaria con il gancio, ma è facilmente lavorabile anche a mano.
Una volta ottenuto un impasto liscio e morbido riporlo in una ciotola e coprirlo con della pellicola e un panno. Lasciare lievitare l’impasto finché non avrà raddoppiato il suo volume. Successivamente occorre infarinare il piano di lavoro e versare sopra l’impasto da cui staccherete una pallina che vi servirà dopo.
Stendere l’impasto con l’aiuto del mattarello e di un po’ di farina, dovete ottenere un rettangolo piuttosto lungo. Successivamente farcire la base con quello che più preferite ricordando sempre di lasciare qualche cm di bordo.
Io come potete vedere l’ho farcito con broccoli, sottilette, una spolverata di noce moscata e dello speck. Una volta farcito arrotolare il tutto partendo dal lato più lungo e sigillare bene la pasta brioche, un’estremità lasciatela più grossa e tondeggiante, che andrà a costituire la testa, l’altra invece fatela più appuntita come una coda. Adagiare quindi il rotolo ottenuto sulla teglia rivestita di carta forno.
Ora stendete il pezzettino di impasto messo da parte e ritagliate un ovale, mentre con questi ulteriori avanzi formate un cordoncino che inciderete a metà: ecco formate la lingua e la testa della serpe per cui fissateli sul rotolo di pasta brioche.
Non resta che tracciare alcuni dettagli come gli occhi, formati da due olive e le squame ottenute incidendo con un coltello la superficie del prodotto, infine spennellare la serpe con l’uovo sbattuto (con un po’ di sale e pepe) e infornare a 180° statico, livello centro-inferiore, per 30-35′ o almeno fino a completa doratura di questa velenosissima serpe!
Note
Potete variare il ripieno come più preferite.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.