Torta di mele a raggi

La torta di mele a raggi è un piacere sia per la vista che per il palato e poi l’autunno si sa’ è la stagione ideale per gustare dolci a base di mele, tra i miei preferiti, come questa torta molto umida e ricca di mele… Questa è una delle ricette più cliccate del sito GialloZafferano che qui vi ripropongo per una torta di mele golosissima e bellissima, un dolce senz’altro imperdibile per tutti gli amanti delle mele!
Difficoltà: bassa
Preparazione: 30′
Cottura: 40′
Porzioni: 12 persone
Costo: basso
Ingredienti
  • 125 g di burro
  • 125 g di zucchero
  • 1 limone non trattato
  • 3 uova
  • 150 g di latte
  • 250 g di farina per dolci (tipo 00)
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 700 g di mele golden o royal
  • 2 cucchiai di zucchero per cospargere
Procedimento
Preparare l’impasto lavorando a crema il burro (che dev’essere a temperatura ambiente) con le fruste elettriche, poi unire lo zucchero poco alla volta e la scorzetta del limone grattugiata;
aggiungere le uova (a temperatura ambiente) una alla volta, unendo il successivo solo quando il precedente è completamente assorbito dall’impasto fino ad ottenere una crema omogenea; successivamente unire il sale, la farina e il lievito setacciati,
aggiungere anche il latte (a temperatura ambiente) e lavorare il tutto con le fruste fino a che l’impasto non sarà omogeneo. Lavare le mele ed asciugarle, per cui procedere sbucciandole tutte e
per far si che non anneriscano passate un limone sulla lama del coltello e sulla superficie del frutto. Tagliare le mele a metà e poi in quarti, per cui rimuovere le estremità interne della buccia e i semini.
Tagliare le mele a fettine spesse circa mezzo centimetro e tenerle da parte in una ciotola cospargendole con un filo di succo di limone. Rivestire una tortiera di 26 cm con della carta forno bagnata e strizzata, per cui versare e livellare l’impasto.
Per disporre le mele sull’impasto sezionare la circonferenza posizionando una fettina di mela a ogni quarto della tortiera, una volta ottenuti questi punti guida procedere posizionando le altre fette, ben ravvicinate, fino a riempire la superficie, per cui procedere allo stesso modo anche per la parte interna: suddividere la circonferenza in quarti e
unire le fettine di mele fino a riempire tutta la superficie. Prima di infornare, cospargere la superficie con lo zucchero semolato o di canna. Cuocere la torta di mele in forno statico a 180° nella parte centro-inferiore per circa 40’… Quando sarà completamente fredda, o appena tiepida servire la torta di mele a raggi!
Note
La torta di mele è uno di quei dolci che più tempo passa più diventa buona! Non è necessario conservarla in frigo, soprattutto nelle stagioni fredde, lasciatela in un contenitore per torte consumatela anche entro 5 giorni, la domanda è: vi durerà mai così tanto? 🙂

1 Commento

  1. Vale

    I dolci con le mele mi sono sempre piaciuti! non vedo l’ora di provare questa ricetta..

    Replica

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.