Crea sito

Torta Pan di stelle


La torta pan di stelle è un dolce fresco, cremoso, semplice da realizzare e molto d’effetto! Una torta senza cottura ideale soprattutto d’estate. Un tripudio di pan di stelle, panna e nutella, perfetto per chi ama questi golosissimi biscotti, un dolce senz’altro pesante ma che ogni tanto ci si può concedere senza esagerare!
Difficoltà: medio-bassa
Preparazione: 60′
Riposo: almeno 4h in frigo (meglio tutta la notte)
Dosi: 1 torta di Ø 24 cm
Porzioni: 12 persone
Costo: basso
Ingredienti
  • 500 ml di panna da montare già zuccherata tipo Hoplà
  • 1 fialetta di essenza di vaniglia o una bustina di vanillina
  • 700 g di biscotti tipo Pan di stelle
  • 1 barattolo di Nutella da 400 g (non servirà tutto, circa 8 cucchiai)

Per inzuppare i biscotti

  • Latte freddo q.b.

Per Decorare

  • Cacao amaro q.b.
  • 1 foglio di carta da cui ricavare le stelline (facoltativo)

 

Procedimento
Montare la panna ben fredda (ponetela in frigo qualche ora prima e con essa anche le fruste e la ciotola) insieme all’essenza di vaniglia o vanillina e riporre in frigo fino al momento dell’utilizzo.
Tenere da parte circa 10 biscotti che serviranno per la decorazione finale e dividere i rimanenti i 4 gruppi, in quanto gli strati totali saranno appunto 4. Direttamente sul piatto da portata regolare un anello per torte a 23-24 cm (va bene anche quello di uno stampo a cerniera della medesima dimensione).
Iniziare a formare gli strati: disporre un primo strato di biscotti inzuppati nel latte freddo (coprire gli spazi vuoti con biscotti spezzettati e inzuppati), continuare formando uno strato di panna montata alla vaniglia (1/4 del totale per strato) e terminare con una colata di nutella ben fluida, basteranno circa 2 cucchiai a strato.
Continuare quindi ad alternare pan di stelle ,panna montata e nutella fluida fino a formare un totale di 4 strati, lasciando però l’ultimo strato senza nutella, in quanto ci servirà una superficie chiara e uniforme per la decorazione finale. La preparazione del dolce effettivamente termina quì.
Coprire lo stampo con pellicola, evitando che finisca sullo strato di panna, e riporre la torta a rassodare in frigo per almeno 4 ore (meglio ancora tutta la notte). Più tempo passa più i biscotti si inzupperanno ispessendosi fino a somigliare a uno strato di torta morbida al cioccolato!
Quando la torta pan di stelle sarà ben soda e compatta, bagnare un coltello dalla lama liscia e passarlo all’interno dell’anello, così da aiutare la rimozione senza rovinare il dolce.
Per la decorazione finale ho piegato tre volte su se stesso un foglio A4 e servendomi di un tagliabiscotti a forma di stella ho tracciato la sagoma con una matita, poi ho ritagliato i bordi e ho ottenuto tante stelline di carta che ho posto sulla superficie del dolce prima di spolverizzarlo abbondantemente con del cacao amaro. Ultimare la decorazione ponendo lungo il perimetro della torta i pan di stelle tenuti precedentemente da parte, per fissarli ai bordi ho spalmato un po’ di nutella alla di ogni biscotto. La torta pan di stelle è pronta per essere servita! Mi raccomando questo è un dolce freddo, quindi conservatelo sempre in frigo affinché si mantenga sempre fresco e goloso!
Note
  • E’ molto importante che la nutella sia ben fluida, in questo modo le colate saranno uniformi e riuscirete a coprire tutta la superficie di ogni strato. Avere la nutella fluida in piena estate non sarà un problema, d’inverno invece è sufficiente porre il barattolo in un pentolino con acqua calda, fuoco basso, e mescolare ogni tanto con un cucchiaio finché non risulterà ben fluida.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.