Crea sito

Bomboloni

I bomboloni sono soffici e invitanti brioche fritte cosparse di zucchero e ripiene di crema, sono senz’altro tra i miei dolci da colazione preferiti! A chi non piacciono? I bomboloni sono davvero irresistibili e prepararli non è molto difficile, inoltre potete variare riempiendoli con marmellata, crema al cioccolato o nutella.
Difficoltà: media
Preparazione: 60′
Cottura: 10′
Riposo: 2h e 30′ di lievitazione
Porzioni: 15 bomboloni
Costo: basso
Ingredienti
  • 500 g di farina 00
  • 7 g di lievito di birra disidratato*
  • 80 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 2 uova medie + 1 tuorlo
  • 1 bustina di vanillina
  • 80 g di burro a temperatura ambiente
  • Olio di semi per friggere q.b.
Per farcire e guarnire

Procedimento
Nella ciotola di una planetaria munita di gancio unire la farina, lo zucchero e il lievito di birra disidratato, azionare la macchina qualche secondo per amalgamare. A parte sbattere insieme il latte tiepido con le uova e la vanillina. Unire questo composto alla farina e lasciare impastare il tutto a velocità minima per 5 minuti, ogni tanto fermare la macchina e spatolare verso il centro eventuali residui di impasto che persistono sui bordi della ciotola.
Una volta ottenuto un impasto omogeneo unire poco per volta il burro che dev’essere cremoso. Lasciare lavorare l’impasto per almeno 10 minuti sempre a velocità bassa, otterrete così una massa omogenea ed elastica. Trasferire l’impasto ottenuto in una ciotola precedentemente imburrata e ricoprire con la pellicola.
Lasciare lievitare l’impasto in forno spento con solo la luce accesa per almeno 2 ore o almeno fino a quando non avrà più che raddoppiato di volume. A questo punto spolverizzare di farina un piano di lavoro e stendere l’impasto (senza rimpastarlo) a uno spessore di circa 1 cm. Con un coppa pasta di circa 10 cm ricavare tanti dischetti, poi ristendere i ritagli avanzati e ricavare ancora altri dischetti.
Adagiare i dischetti ben distanziati su delle teglie rivestite di carta forno e lasciare lievitare un’altra mezzora in forno spento con solo la luce accesa. Quando i bomboloni avranno raddoppiato di volume sarà possibile cuocerli al forno o friggerli. Per i bomboloni al forno spennellarli con del latte prima e dopo averli infornati a 180° statico per 10-15 minuti (se vedete da subito che dorano troppo copriteli con un foglio di alluminio).
Per i bomboloni fritti preriscaldare a fuoco medio-dolce circa 2-3 dita di olio di semi in un pentolino dai bordi alti, quindi procedere friggendo i bomboloni, uno alla volta, per circa 8 secondi a lato finché non saranno ben dorati, dopodiché lasciarli scolare su della carta da cucina.
Ancora caldi, guarnire i bomboloni fritti cospargendoli con una miscela di zucchero a velo e zucchero semolato e spolverizzare con zucchero a velo i bomboloni al forno. Con l’aiuto di una siringa da pasticcere farcire i bomboloni fritti e al forno, quelli fritti li ho riempiti con la crema pasticcera mentre quelli al forno li ho riempiti con la nutella… Non resta altro che servire e pappare subito i bomboloni!
Note
E’ possibile preparare l’impasto dei bomboloni anche con uno sbattitore munito di ganci, o al limite con un buon cucchiaio di legno, non impastate a mano perché la collosità dell’impasto vi indurrebbe ad aggiungere troppa farina compromettendo così la buona riuscita della ricetta.
Se non consumati subito, conservare i bomboloni in un contenitore o in una busta di carta per alimenti.
*Potete sostituire i 7 g di lievito di birra disidratato con 25 g di lievito di birra fresco, se usate quest’ultimo sbriciolatelo e mischiatelo alla farina prima di unire il resto degli ingredienti.

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.