Crea sito

Grandi classici

Lasagne alla bolognese

Le lasagne alla bolognese sono senz’altro l’emblema dei pranzi delle domeniche nonché dei giorni di festa! E infatti questo classico primo della tradizione viene preparato soprattutto a Natale. Questa è la ricetta più fedele delle classiche lasagne alla bolognese che si fanno semplicemente con le sfoglie fresche, il ragù alla bolognese, la besciamella e il parmigiano… Per l’ottima riuscita di questo piatto è indispensabile preparare in casa sia il ragù che la besciamella per delle lasagne alla bolognese insuperabili!

Ragù alla bolognese

Il ragù alla bolognese è senz’altro uno dei pilastri della cucina italiana, perfetto per accompagnare tagliatelle, pasta al forno nonché le intramontabili lasagne. Questa ricetta mi è stata insegnata da mia mamma, quindi è stra garantita. La particolarità di questo sugo è la lunga e delicata cottura, ingrediente dopo ingrediente, ma quel che ne verrà fuori sarà uno squisito ragù alla bolognese senza eguali!

Spaghetti al pomodoro

Dato che a quanto pare su CioccoBurro è il periodo delle ricette “best of all” ne approfitto per pubblicare un altro dei miei piatti preferiti: gli spaghetti al pomodoro, un primo intramontabile, semplicissimo e così buono da leccarsi i baffi! La ricetta è stata pubblicata a quest’ora perché gli spaghetti al pomodoro sono anche un classico degli spuntini di mezzanotte… e quindi per almeno una volta nella vita andrebbero gustati in questo momento!

Insalata caprese

L’insalata caprese è senz’altro uno dei miei piatti preferiti, e proprio per questo motivo ho voluto riservarle un posto nel mio blog-ricettario, nonostante sia un piatto estremamente facile da preparare e ben conosciuto! Soprattutto in queste calde giornate d’estate per la sua freschezza e leggerezza l’insalata caprese risolve subito la questione “che cosa mangiare oggi?”. Per l’insalata caprese preferisco utilizzare i belmonte, una qualità di pomodori grossi, farinosi e poco aciduli che si prestano perfettamente per le più fresche insalate!

Crostata alla Nutella (che resta morbida e cremosa senza bruciarsi!)

La crostata è una delle mie torte preferite, insieme a quella con la confettura di mirtilli la crostata alla Nutella è la mia preferita! Come molti di voi, vado letteralmente pazzo per la crema spalmabile più famosa al mondo 😛 tuttavia ogni volta che provavo a usarla in una crostata la Nutella spesso si bruciava o si compattava diventando secca e sbriciolosa… Così mi sono ingegnato, l’ho presa come una vera e propria sfida, e dopo alcuni tentativi falliti e alcuni semi-riusciti finalmente ho scovato la chiave, ecco così la ricetta super collaudata e stra garantita per realizzare una crostata alla Nutella che resta morbida e cremosa! Il segreto? Basta un semplice foglio di carta alluminio (ma anche uno stampo leggero tipo quelli usa e getta) che farà da scudo al calore del forno sulla Nutella… Con questo semplice congegno d’ora in poi la vostra crostata alla Nutella sarà un successo assicurato!
P.S. Su molti altri siti e blog troverete l’identico procedimento (stra copiato da quì, senza alcun ringraziamento) ma non dimenticate di dire ai vostri amici che la ricetta originale è quella di CioccoBurro 😎

Crepes

Le crepes – o come sono chiamate in Italia “crespelle” – sono delle frittelle tipiche della cucina francese ma famose in tutto il mondo. In Francia i mezzadri le offrivano ai loro padroni come solenne segno di amicizia e alleanza, inoltre secondo una tradizione popolare è solito esprimere un desiderio quando si volta la crêpe nella padella… Le crepes sono state tra le prime pietanze che ho imparato a cucinare, le preparo da quasi 20 anni! Con questa ricetta base fare le crepes sarà un gioco da ragazzi e potranno essere adoperate per ricette sia dolci che salate!